Ristrutturazione Torino: come rinnovare casa

ristrutturazione Torino

Se dobbiamo effettuare dei lavori di ristrutturazione Torino per la nostra nuova casa è importante valutare diversi aspetti prima di metterci all’opera. In questo articolo vedremo alcune idee originali per rinnovare gli ambienti in modo efficace e creativo senza spendere molto.

Ristrutturazione casa Torino: carta da parati al posto della pittura!

Se vogliamo rifare il look alle pareti di casa basterebbe scegliere il nuovo colore. Quello della tinteggiatura è di certo un compito che porta via un po’ di tempo (visto che prima si deve levigare la parete e solo dopo si passa alla pittura vera e propria).

E nel caso non fossimo in grado di farlo noi, bisognerebbe chiamare un professionista o in impresa di ristrutturazioni Torino (soluzione non proprio economica). Ma se si vuole risparmiare si può anche decidere di utilizzare la carta da parati, così da coprire facilmente tutti i difetti presenti nel muro senza pitturare tutto.

Ristrutturazione Torino: crea un nuova stanza grazie alla parete di cartongesso!

Se vogliamo, ad esempio, realizzare un nuovo spazio nella nostra casa a Torino (come magari uno studio dove poter lavorare indisturbati) si può prendere in considerazione l’idea di dividere un ampio spazio in due tramite una parete di cartongesso. Il nostro esempio si basa sull’ufficio, ma ciò è possibile attuarlo anche per altre esigenze, come magari la cameretta dei bambini. Così da dividere un’unica stanzetta in due dando ai figli la giusta privacy.

Rinnova o sfrutta i vecchi mobili piuttosto che buttarli!

Siamo così sicuri che i vecchi mobili siano poi da buttare? A volte per far splendere nuovamente un vecchio mobile in legno basta munirsi di pazienza e degli attrezzi di levigatura e di pittura. Ad esempio un vecchio tavolino in legno può essere rimodernizzato utilizzando dapprima la levigatrice, per così carteggiare adeguatamente tutta la superficie, e poi potremmo anche dipingerlo di un altro colore.

Oppure, potremmo sfruttare le mensole di una libreria ormai non più utilizzabile per creare qualche oggetto, come magari un portaoggetti o un comodino. Utilizzare o ri-modernizzare i vecchi mobili in casa è una soluzione economica per sfruttare fino all’ultimo ciò che già abbiamo, senza dover per forza spendere altri soldi per nuovi oggetti.

Crea nuovi mobili con il pallet!

Tra i processi della nostra ristrutturazione Torino c’è pure quello di comprare dei nuovi mobili (magari il vecchio divano o il tavolo della cucina non vanno più bene). Acquistare dei nuovi complementi d’arredo può essere piuttosto dispendioso. E se non si vuole procedere con il consiglio che abbiamo dato poco sopra, allora si può optare per creare da sé il nuovo arredamento. E tra i materiali più economici ed ecologici che possiamo utilizzare vi è il pallet.